Le Camere si riuniscono di diritto il primo giorno non festivo di febbraio o di ottobre.

Ciascuna Camera può essere convocata in via straordinaria per iniziativa del suo Presidente o del Presidente della Repubblica o di un terzo dei suoi componenti.

Quando si riunisce in via straordinaria una Camera, è convocata di diritto anche l’altra.

***

Art. precedente – Indice – Art. successivo