Diritti della personalità

“Sauna a luci rosse”: l’utilizzo improprio di fotografie non dà sempre diritto al risarcimento del danno

Può una fotografia essere impiegata per uno scopo diverso da quello per il quale è stata scattata? Secondo la Cassazione la risposta é affermativa. Non sorge dunque in automatico la tutela risarcitoria, laddove la pubblicazione rientri nella soglia di normale tollerabilità e pertanto non sia nemmeno potenzialmente lesiva.

Scroll to Top