WhatsApp: circostanza aggravante del reato di Stalking (Cass. Pen., sez. V, sent. n. 3989 del 28 gennaio 2019)

Sussiste la circostanza aggravante dell’uso del mezzo informatico se lo stalking avviene con Whatsapp. E’ di questo avviso la Corte di Cassazione nella sentenza n. 3989/2019. La vicenda processuale riguardava un uomo condannato alla pena di 6 mesi di reclusione per il reato di stalking di cui all’art. 612-bis c.p. . L’imputato impugnava la sentenza …

Quando lo stalker diventa vittima … di violazione della privacy (Cass. pen. sent. n. 39682/2018)

E’ lecito vendicarsi di un torto subito pubblicando i dati personali del soggetto che l’ha commesso? La giustizia “fai da te” può integrare a sua volta un reato e per tale ragione non viene tollerata dalla Corte di Cassazione che si pronuncia sulla questione con la sentenza n. 39682/2018. Il Fatto La vicenda riguardava un …